Roana CBF-Busto Arsizio 3-0

Domenica 27 Ottobre 2019

La Roana CBF Helvia Recina Macerata porta via l'intera posta alla Marpel Arena, battendo per 3-0 la Futura Volley Giovani Busto Arsizio. 25-16, 25-13 e 25-18 i parziali di una partita che permette alle ragazze allenate da coach Luca Paniconi di approcciare al meglio il doppio impegno delle prossime gare con Ravenna e Trento.

Roana CBF con il canonico 6+1 mentre coach Matteo Lucchini, rispetto alla vittoria contro Baronissi nell'ultimo turno schiera Sartori al posto di Veneriano al centro con Gallizioli.

Macerata approccia bene il match, mentre Busto Arsizio non riesce quasi mai a sfruttare il cambio palla. Lancellotti in regia fa girare bene tutta la squadra, Elisa Rita fa 3 su 3 in attacco un muro vincente, 5 punti a muro di cui 3 a firma di Melissa Martinelli, l'ultimo dei quali chiude il set.

Il secondo set prende subito la via di Macerata fin dall'inizio con il turno al servizio di Lancellotti che incanala il parziale sul 5-0. Le ospiti incappano in diversi errori (8 fatali nel secondo parziale), mentre 2 aces di Kosareva portano il punteggio sul 9-2. Busto Arsizio cerca il recupero con il turno al servizio di Pistolesi che accorcia il divario sul 15-10. Nel finale di set Paniconi inserisce forze fresche con Mazzon e Nonnati per Pomili e Smirnova. Le Roana CBF allunga sul +10 (23-13) con un muro di Mazzon sulla fast di Veneriano (subentrata a Gallizioli nelle prime battute del set) e chiude proprio con Nonnati in diagonale.

Paniconi ripristina la formazione di partenza nel terzo set, con la Roana che parte forte grazie alla crescita in attacco di Pomili e Smirnova (top scorer di giornata con 14 punti). Sul 10-4 Lucchini chiama time-out. Macerata trova la sua migliore performance offensiva (53% nel set); Busto Arsizio si tiene in scia ma non trova i break point per colmare il gap con le padrone di casa. La partita si trascina quasi punto a punto fino al 23-18, quando un attacco di Smirnova e un ace di Sarà Tajè (subentrata ad Elisa Rita) chiudono la contesa.

“Rispetto a Baronissi abbiamo trovato un avversario completamente diverso – commenta coach Lucchini - Nell'ultima partita abbiamo avuto scambi piuttosto lunghi e una buona fase break.  Stavolta abbiamo fatto più fatica, dovuta ad un avversario che ci ha aggredito fin dal primo punto e ha avuto una buonissima lettura. Non siamo riusciti a fare le cose che abbiamo fatto domenica scorsa ma è più merito di Macerata che demerito nostro.”

“Per noi si tratta di tre punti importantissimi – Ha dichiarato coach Luca Paniconi – Dovevamo confermare quanto di buono fatto a Montecchio. Credo che ci siamo riusciti con un approccio quasi perfetto. Siamo partiti molto bene e credo che questo abbia impresso una certa direzione alla partita. Sono molto contento anche perché ci aspetta una settimana difficile con Ravenna e Trento, due tra le squadre più forti del girone. Saranno due partite impegnative ed è importante arrivarci con una vittoria ed una bella prestazione.”

La gara sarà trasmessa in differita da Radio Studio 7, martedì sul canale 611 del digitale terrestre delle Marche ed in simulcast sulla web tv al link www.radiostudio7.net/tv.

ROANA CBF HELVIA RECINA MACERATA-FUTURA VOLLEY GIOVANI BUSTO ARSIZIO 3-0

ROANA CBF: Pomili 10, Martinelli 8, Spitoni ne, Lancellotti 1, Giubilato, Foglia (L2), Mazzon 1, Peretti, Smirnova 14, Pericati (L), Rita 8, Kosareva 12, Nonnati 1, Tajè 4. All. Paniconi

FUTURA VOLLEY: Veneriano 2, Danielli, Cialfi 4, Latham 9, Cicolini ne, Sartori 7, Pistolesi 6, Pinto, Gallizioli 3, Grippo, Garzonio (L), Zingaro 4. All. Lucchini

ARBITRI: Grassia-Proietti

PARZIALI: 25-16 (23'), 25-13 (22'), 25-18 (22')

NOTE: Roana CBF 5 errori in battuta, 6 aces, 8 muri vincenti, 65% ricezione positiva (44% perfetta), 45% in attacco; Futura Volley 5 errori in battuta, 1 aces, 6 muri vincenti, 54% ricezione positiva (25% perfetta), 28% in attacco.

Main Sponsor
Sponsor