CBF Balducci, si ricomincia!

Venerdì 18 Settembre 2020

Il passato è passato, il futuro è indecifrabile, ma ora conta il presente. Perché dalle 17 domenica il campo tornerà a parlare, da domenica sarà di nuovo Serie A2. A Macerata arriva la Itas Città Fiera Martignacco, una delle squadre più accreditate del Girone Est. Esordio a porte chiuse (salvo notizie dell’ultima ora, non arrivate al momento) per la CBF Balducci HR Macerata ma sempre di esordio di tratta. Come l’anno scorso (quando si iniziò a Mondovì) una prima di sicuro impatto.

“Un debutto da vivere con entusiasmo, perché è la prima di campionato, perché arriva in un momento particolare, perché ci vedrà di fronte ad un avversario di livello – commenta Luca Paniconi – Conterà molto l’approccio mentale, dal punto di vista della consapevolezza e della tranquillità, puntando ad una prestazione non eclatante ma sicuramente in graduale crescita rispetto a quanto mostrato nelle amichevoli. Una situazione abbastanza simile al debutto di Mondovì, visto che la LPM BAM era squadra altrettanto quotata, la differenza sta nel fatto che giocheremo in casa: purtroppo giocheremo senza pubblico ma troveremo un ambiente che ci sostiene e comunque giocare in casa è un vantaggio a prescindere.”

Dall’altra parte della rete però l’avversario si presenta forte ed agguerrito, anche se ancora da conoscere nel dettaglio. “Una squadra che già l’anno scorso ha fatto bene – ricorda coach Paniconi – Ha tre punti di forza individuali che sono l’opposta Barbara Dapic, l’attaccante Giulia Pascucci e la centrale Viola Tonello. Tre giocatrici che possono fare cose importanti nella categoria. Noi arriviamo bene, dopo un percorso abbastanza accelerato ma che ci ha fatto crescere notevolmente dall’inizio. Abbiamo degli aspetti da sistemare ancora ma l’aspettativa della CBF Balducci è quella di poter mettere in difficoltà una squadra importante.”

L’incontro sarà visibile in diretta streaming video registrandosi alla piattaforma LVF TV (https://www.lvftv.com/home/), in audio sarà disponibile la cronaca live di Radio Studio 7, al link www.radiostudio7.net e sul canale 611 del digitale terrestre delle Marche (solo audio).

Main Sponsor
Sponsor