CBF Balducci Macerata, confermato lo staff medico

Martedì 28 Luglio 2020

Continuità anche nello staff medico per la CBF Balducci HR Macerata. Confermato infatti lo staff medico della squadra che anche quest’anno si appoggerà anche in caso di necessità a strutture convenzionate collaudate e di fiducia come Fisio Sport, l’Istituto Santo Stefano e il Polo Diagnostico e Laboratorio di Analisi Salus Villalba.

Per i due fisioterapisti Pier Damiano Bertini e Federica Maria Ancidei, a cui da quest’anno si aggiungerà anche Nicola Gigli, l’anticipo dell’inizio di preparazione (primo allenamento previsto il 6 agosto) farà sì che le tempistiche di lavoro pre-campionato non cambino più di tanto. “In questa prima fase il nostro lavoro è più incentrato sulla valutazione individuale delle atlete, finalizzata alla creazione di protocolli di prevenzione infortuni da svolgere nel corso della stagione, e sul trattamento dei dolori muscolo-tendinei dati dalla ripresa degli allenamenti – spiega Bertini – Dipenderà molto da come ripartiranno le ragazze dopo questa lunga inattività pallavolistica: hanno lavorato autonomamente per arrivare in forma al periodo di preparazione, ma sappiamo che alcune gestualità specifiche solo il campo può riallenarle.”

“Speriamo che le giocatrici possano arrivare nello stato migliore possibile all’inizio del lavoro – aggiunge Federica Maria Ancidei – Se ci saranno problemi ovviamente siamo sempre pronti a sostenerle dal punto di vista sanitario, come abbiamo sempre fatto. Speriamo che la stagione vada avanti nel modo più liscio possibile.”

Insieme a loro il medico sociale sarà sempre Francesco Maracci. “Sono molto contento di continuare a far parte di questo staff medico, che è fatto da ottimi professionisti e ottime persone – ha dichiarato – Stesso dicasi per le giocatrici, sia quelle che sono rimaste sia quelle che sono arrivate nel mercato. L’auspicio è quello di fare un buon campionato, come avevamo fatto l’anno scorso soprattutto nella parte iniziale, sperando di concluderlo alla grandissima, soprattutto senza stop forzati.”

Confermato anche l’osteopata Matteo Ricci. “Sarà una stagione un po’ particolare – spiega Ricci – Mi auguro si possa confermare sul campo il buon andamento dello scorso anno, anche a fronte di una squadra rinnovata, e che si possa mantenere quella coesione che abbiamo creato all’interno dello staff sanitario con Pier Damiano, Federica e Francesco. Queste sono le basi, poi vedremo quello che verrà con il prosieguo del campionato.”

Main Sponsor
Sponsor