La storia

“Lasciate giocare i vostri bambini,
non saranno mai così impegnati a diventare grandi”
J.J. Rosseau

 

La società dilettantistica Helvia Recina Volley Macerata si occupa ormai da più di trent’anni di organizzare attività pallavolistica, principalmente nel territorio del comune di Macerata.

 

Chi siamo

Nata nel piccolo borgo di Villa Potenza, frazione del capoluogo di provincia, dal grande amore che Tito Antinori aveva per questo sport e grazie all’aiuto di alcuni amici e dei suoi familiari lo storico presidente ha gettato le basi di quella che oggi è una delle realtà pallavolistiche più grandi di tutte le Marche.

 

Dalla palestra di via dell’Acquedotto è quindi partita tutta l’attività, con corsi di volley e la formazione della prima squadra che dal livello provinciale è arrivata ad oggi al campionato nazionale di B1 femminile. Grandi risultati ed emozioni hanno costellato la società che si è prima allargata al comune di Montefano, dove svolge attività di settore giovanile, e poi successivamente nella stagione 2014/2015 ha incorporato l’altra società presente a Macerata creando così un’unica “squadra” composta da oltre duecento iscritti.

Ideatore e sostenitore di questo grande connubio proprio lo stesso presidente Antinori che ha voluto riunire tutto il movimento sotto la bandiera arancionera per cercare di creare quel bacino giusto per poter offrire sia un lavoro di qualità che di socializzazione. Purtroppo, soltanto un anno dopo Tito ci ha lasciato dopo una brutta malattia, ma la sua squadra ha comunque deciso di portare avanti i suoi sogni e di coltivare quella sua grande passione riempiendo le palestre con tantissime atlete.

L’obiettivo che oggi si pone l’HR Volley Macerata è quello di svolgere attività sportiva, non solo per raggiungere risultati sul campo ma soprattutto per svolgere quella mansione sociale fondamentale in questa epoca. Lo sport ha una funzione socializzante ed educativa che non può e non deve essere sottovalutata, il rispetto delle regole e dell’altro, la costanza dell’impegno e del raggiungimento di un risultato nel lungo termini sono alcuni dei valori primari che questo sport e questa società insegnano alle giocatrici.

Consolidando il nostro lavoro e cercando di creare le migliori opportunità per ciascun atleta collaboriamo attivamente con le altre realtà della zona, incentivando il movimento stesso della pallavolo e creando gruppi che rispecchino il livello di ciascun giocatrice così da dare a tutte l’opportunità che possa soddisfare i propri bisogni.

 

Se il settore giovanile è la grande massa che innesca l’energia di questa società, fiore all’occhiello la cosiddetta prima squadra, la Roana CBF Macerata che nella scorsa stagione ha dominato il campionato di B2 nazionale perdendo una sola partita e che gode di un’imbattibilità interna alla Mar.Pel. Arena (palasport Fontescodella) di circa due anni, un primato che cercheremo in tutti i modi di difendere in questa nuova stagione 2017/2018 targata B1.

 

 

Organizzazione societaria

Dopo la scomparsa di Tito Antinori, Pietro Paolella, designato dallo stesso Tito come suo successore, ha accettato di guidare la società di Macerata. Ad affiancarlo in questa impresa c’è il vice presidente Maurizio Storani, il direttore Marketing Massimiliano Balducci, il team Manager Dino Principi e il direttivo che include alcuni dei più stretti e storici collaboratori e dirigenti.

Grazie anche al lavoro di Eleonora Santoni, Daniele Maceratesi e Patrizia Passarini, l’Helvia Recina cerca di sfruttare al meglio i mezzi di comunicazione e i social per dare la giusta immagine e il giusto rilievo alle proprie squadre. Pagina Facebook, sito internet, canale web sono alcuni degli strumenti che quotidianamente utilizziamo per dare rilievo all’attività svolta e che permette un legame saldo con le famiglie di ciascun atleta oltre che ai tifosi della Roana Cbf. È fondamentale cercare di coinvolgere tutti vari attori presenti per consolidare ancora di più la struttura societaria, così da poter offrire qualità ed efficienza ai tesserati.

Di grande rilievo è lo staff tecnico, l’Helvia Recina Volley Macerata si avvale solo di allenatori tesserati e qualificati dalla Federazione Italiana Pallavolo, molti dei quali possono vantare titoli provinciali, regionali e nazionali. Anche in questo caso crediamo che la qualità sia necessaria per ottenere risultati importati nella costruzione delle atlete.

 

Stagione 2016/2017

Per avere un’idea di ciò che è la nostra società, di seguito vengono riportati alcuni dati della stagione passata.

Lo scorso anno l’HR ha tesserato circa 250 atlete, 13 allenatori e 36 dirigenti; ha partecipato ai seguenti campionati:

 

Oltre a vincere il campionato di serie B2 l’under 16 e l’under 18 si sono laureate campionesse provinciali e una delle squadre under 14 è arrivata tra le prime 9 della regione.
La società organizza durante tutta la stagione tornei invernali per le più piccole, mentre nella primavera l’Helvia Recina organizza la tappa del Torneo di Mini Volley Città di Macerata presso il Foro Boario dove solitamente partecipano moltissime società della provincia con centinaia di piccoli e piccole atleti.

Inoltre, in questa 29esima edizione, il torneo ha anche ospitato la tappa finale del campionato di under 12, segno della collaborazione solida tra la società e la federazione provinciale che ha posto fiducia sulla capacità organizzativa di una macchina da tempo consolidata.

 

La Roana CBF Macerata: una storica annata

Il debutto della prima squadra nella categoria nazionale di serie B2 risale alla stagione 2012/2013, da giovane matricola nel giro di un paio di anni la squadra si è ritagliata un ruolo da protagonista in campionato. Il taraflex del Fontescodella è diventato per molte società un incubo e la Roana Cbf ha iniziato a far parte delle big.

Con il tempo e gli ottimi risultati, intorno alla squadra si è formato anche un vero e proprio gruppo di tifosi: “Gli ubriachi di Helvia” che seguono le loro beniamine sia nelle gare interne che in quelle fuori casa e spesso hanno avuto apprezzamenti anche dalle squadre avversarie per il tifo sportivo e “simpatico”.

 

La stagione 2016/2017 è stata una stagione da record. A parte la prima partita a Rimini, le ragazze allenate dal coach Giganti non hanno mai perso una partita, hanno dimostrato una supremazia senza precedenti. Una squadra che ha lavorato in palestra da professionista nonostante molte atlete facciano altro come mestiere e altre siano giovani studentesse universitarie. Quello che poi inorgoglisce ancor di più la società è che alcuni degli elementi provengano direttamente dal vivaio dell’H.R. a dimostrazione del buon lavoro fatto negli anni.

 

La nuova stagione 2017/2018

Per ciò che concerne il nuovo anno la società sta già lavorando da tempo per poter organizzare tutta l’attività giovanile e poter allestire la squadra che disputerà il campionato di B1 in maniera competitiva e completa in tutti i suoi reparti. Non è mai stato un segreto che l’Helvia Recina Macerata ha grandi ambizioni, sogna di riportare la serie A nella sua città; per fare ciò non ci si può improvvisare, è necessaria una progettazione di lungo periodo che abbia delle solide basi sia economiche che strutturali.

A livello giovanile l’impianto sarà più o meno il seguente (il numero di squadre potrebbe crescere in base alle nuove iscrizioni che avverranno a settembre e che non sono preventivabili):

A queste vanno aggiunte alle seguenti squadre che sono costruite in collaborazione con la A.S.D. Pallavolo Montecassiano:

Inoltre, l’Helvia Recina collabora attivamente con la Polisportiva Pollenza nell’ottica di aiutare la società ad alzare il livello tecnico delle sue allieve tramite la supervisione dei tecnici maceratesi che fanno anche attività a Pollenza e che cercano di individuare giovani promesse. Altra tipologia di collaborazione è stata instaurata con la Polisportiva Cingoli, la società di Valfiastra, Pallavolo Recanati, la G.S. Lube Treia, Pallavolo Montelupone e San Severino Volley; tutte società alle quali diamo in prestito le nostre atlete per completare le rose delle loro squadre, così da permettere uno sviluppo del movimento e di creare le giuste opportunità per ciascuna delle nostre atlete.

In questa stagione parte anche il nuovo progetto “Società attiva, metti in campo la tua passione”. L’obiettivo è quello di coinvolgere sempre di più le atlete all’interno della società. Poter affrontare così tanti campionati, gestire il gran numero di giocatrici negli allenamenti e far fronte alle esigenze di tutti (atlete e famiglie) non è un’impresa semplice ed è per questo che l’H.R. ha proposto alle sue tesserate di contribuire al buon funzionamento della struttura organizzativa, mettendo ognuna ciò che più ama fare, quindi le giocatrici dai 16 anni in su sono chiamate a ricoprire volontariamente alcuni ruoli come quello di aiuto allenatore, segnapunti, arbitro associato, fotografo. L’idea è che la forza maggiore di questa società è al suo interno, sentirsi parte di un movimento così grande, rendersi partecipe della vita quotidiana e non entrare e uscire dalla palestra solo per il proprio allenamento permette di ottenere risultati sia a livello sociale che sportivo.

 

La Roana Cbf debutta in B1

Per la prima stagione in serie B1 l’Helvia Recina Volley Macerata non ha voluto correre rischi, puntando prima di tutto su uno staff tecnico qualificato e poi organizzando una squadra che sia un mix di esperienza e giovani talenti.

Alla guida delle Roana Cbf ci sarà coach Luca Paniconi che vanta nel suo palmares la promozione in serie A2 con la Lardini Filottrano. L’allenatore potentino ha deciso di sposare il progetto societario e di raggiugere lo stesso obiettivo nel giro di qualche stagione e magari arrivare anche più in alto. Ad affiancarlo in panchina ci sarà Michele Carancini, mentre ad occuparsi dello stato fisico delle atlete ci sono il preparatore atletico Gianluca Paolorosso e il fisioterapista Pier Damiano Bertini. A completare lo staff lo scoutman Marco Malatini.

L’obiettivo della stagione è saggiare la categoria per poi fare gli aggiustamenti che servono per diventare sempre più competitivi, sia nella logistica che nella rosa delle giocatrici.
Anche quest’anno la squadra avrà uno speciale spazio nel sito, nei social, nei giornali online e nei cartacei di tiratura territoriale. Le gare interne si giocheranno il sabato pomeriggio alle 18 alla Mar.Pel Arena (palasport Fontescodella di Macerata) al termine delle quali sarà offerto uno “Snack after game”: un piccolo rinfresco da condividere con la squadra ospite e gli spettatori, una formula che da due anni viene portata avanti e che crea sempre dei bei momenti di condivisione e di sano sport.

 

Cosa vorremmo fare e cosa stiamo facendo

L’idea che vogliamo portare avanti è quello di portare in giro per l’Italia il nostro territorio. A partire dalla scelta delle giocatrici, dello staff tecnico e degli sponsor che sono stampati sulla nostra maglia, l’HR Volley Macerata deve essere un biglietto da visita per la nostra terra, con il suo movimento di circa 250 tesserati cerchiamo di portare avanti un’idea sana di sport e di passione.
Anche quest’anno organizziamo il torneo di mini volley al centro fiere di Villa Potenza (20 maggio 2018), abbiamo già “giocato” a Natale con le bambine per il torneo invernale al palazzetto e con le nostre squadre di under 16 e under 13 parteciperemo all’Easter Volley ( torneo internazionale di pallavolo).

Non solo pallavolo giocata, cerchiamo di porci in prima persona nella promozione del sociale, in un mondo molto social e poco socializzato, la società maceratese cerca di promuovere l’integrazione, di aiutare chi non può permettersi di fare sport per questioni economiche e non fa distinzione tra ciò che viene definito normale o disabile. Per fare tutto questo aderiamo a progetti sociali e apriamo le nostre porte a tutti, sia attraverso l’attività in palestra sia partecipando che organizzando iniziative. Ad esempio, domenica 25 marzo abbiamo organizzato un momento di condivisione alla Mar.Pel. Arena per la giornata mondiale della Sindrome di Down, un pomeriggio per conoscere persone e permettere ai bambini di giocare insieme senza nessuna distinzione. Inoltre, quest’anno abbiamo deciso di avere come sponsor etico l’associazione Admo di Macerata.

Prossima partita
RAMONDA IPAG MONTEC.VI
VS
Roana CBF HR Macerata
3° giornata di campionato
Domenica 20 Ottobre 2019 - 17:00
Ultima partita
Roana CBF HR Macerata
3 - 1
SIGEL MARSALA TP
Set
25
1
15
25
2
20
19
3
25
25
4
16
2° giornata di campionato
Domenica 13 Ottobre 2019 - 17:00
MarPel Arena - Contrada Fontescodella 1, 62100, Macerata (MC)
Main Sponsor
Sponsor